Mama Pasta. A Trastevere l’ultimo nato della Laurenzi Consulting

È Trastevere il luogo ideale per mettere in campo Mama Pasta, l’ultima proposta in fatto di ristorazione firmata Laurenzi Consulting. Un format esclusivo nel cuore pulsante della movida capitolina in grado di soddisfare gli appassionati alla tradizione e i bisognosi di divertimento e qualità: ecco quindi un nuovissimo concept in cui la pasta è cucinata espressa, abbinata al condimento preferito e shakerata all’istante per offrire la migliore delle mantecature. #youchooseweshake – ‘Tu scegli, noi shakeriamo!’ il claim del locale.

Ecco quindi che a tre tipologie di pasta (fresca, secca e ripiena), in diversi formati, si possono abbinare i molteplici condimenti, tra cui Amatriciana, Cacio e Pepe, Carbonara e… Alfredo, per poi vedersela shakerata e servita in pratiche confezioni adatte tanto all’asporto, quanto al consumo in loco.

Sì, perché Mama Pasta mette a disposizione dei suoi ospiti un’ampia sala interna con tanto di soppalco, dove, su richiesta, sarà possibile soffermarsi grazie ai comodi vassoi messi a disposizione dal locale.

Ampio spazio è stato riservato ai golosi dai palati più esigenti: l’opzione ‘scarpetta’. Tutti i sughi e i condimenti contrassegnati si possono chiedere ‘assoluti’ con pane fresco per la più soddisfacente delle scarpette.

Ma non è tutto. Punto di forza di Mama Pasta è la filosofia ‘help yourself’ legata al beverage. Ben nove tipi di cocktail, serviti in bottigliette, potranno essere completati a piacimento con i dispenser di sodati o portati con sé in qualunque luogo si preferisca berli.
E poi mescita di vino e birra a piacimento. Due tipologie di bianchi e altrettante di rossi sempre fresche perché servite da Enomatic, la cantinetta che mantiene inalterate le proprietà organolettiche e gustative del vino sino a esaurimento della bottiglia. Ma è il ‘reverse tap’, la novità per la spillatura della birra, a stupire i più curiosi. Basta appoggiare il bicchiere sul dispenser perché si riempia dal basso.

“Abbiamo preso spunto dall’idea del geniale chef stellato Davide Scabin – spiega Dario Laurenzi, fondatore di Laurenzi Consulting – e grazie alla sinergia tra le tante professionalità che costituiscono la Laurenzi Consulting, l’abbiamo tradotta in un nuovo concetto legato alla ristorazione. Ci rivolgiamo ai romani e agli stranieri allo stesso tempo parlando una lingua universale che è quella della pasta”.

“Mama Pasta si rivolge a tutti e in particolare ai giovani di ogni età – spiega sorridendo Alessio Bosi, classe 1989 e proprietario del locale -. In questa avventura metto in campo tutta l’esperienza acquisita all’estero, soprattutto lavorando in due ristoranti a Sydney”.
 

e-max.it: your social media marketing partner