Un Hopera d’arte … di caffè.

Da dove viene il caffè migliore del Mondo ?

Gli esperti sono concordi nel ritenere che le miscele più pregiate e dal gusto più pieno e rotondo, provengano dalle valli di alta quota dello stato di Minas Gerais, in Brasile. Il paesaggio –per chi ha avuto la fortuna di poterlo ammirare, come chi vi scrive- è invaso a perdita d’occhio dalle verdi colture di caffè, che si inerpicano senza sosta per le alte montagne e le strette valli della regione. I raccoglitori intenti a cogliere i preziosi frutti sembrano tanti chicchi di caffè tostato nelle varie sfumature di bruno, sparpagliati tra le colline come zucchero a velo su di una verde torta al pistacchio. Minas Gerais è dove si concentra la maggior parte della produzione del migliore caffè brasiliano, qui si producono 120.000 sacchi di caffè in media all’anno ed altri prodotti di largo consumo come tè e cacao. Gli agricoltori della zona contano principalmente sul lavoro proprio dei propri familiari ed hanno recentemente ottenuto la certificazione “equo, solidale e biologica” . Il commercio equo solidale è gestito con la rigida esclusione dalla filiera delle grandi multinazionali agricole – come la imponente Del Santo- il che garantisce ai contadini brasiliani prezzi giusti e dignità sociale. Il caffè coltivato a Minas Gerais è di qualità “ arabica, varietà Catuaì” Senza l’uso di antiparassitari o fertilizzanti chimici industrializzati le 300.000 piante di caffè vengono cresciute con l’aiuto di antiche tecniche “naturali”. L’essiccamento dei chicchi è lento e viene fatto al sole, in modo naturale. Così, oltre a non avere pesticidi, il caffè non perde le caratteristiche organolettiche ottenute nella crescita. Il risultato: una bevanda con caratteristiche qualitative uniche con una vena gentilmente “nocciolata”, un caffè di grande complessità e pienezza di gusto. La produzione viene venduta quasi tutta negli Stati Uniti e in Giappone . Quasi … tutta. Una piccola parte di questa miscela unica l’abbiamo potuta trovare e degustare anche in Italia, a pochi chilometri dalla capitale, presso il Caffè Hopera all’interno dello Shopping Village Castel Romano, dove abbiamo inaspettatamente incontrato chi veramente ama conservare la tradizione del buon caffè di qualità. Per l’attenzione posta nella selezione e nella scelta del caffè e soprattutto per la cura messa nella preparazione artigianale di una materia prima di qualità, il Caffè Hopera offre un prodotto veramente unico.Il caffè crudo importato dal Brasile viene tostato a legna presso una antica torrefazione di Napoli e può essere degustato nel locale, od anche acquistato per portarselo a casa come una “piccola reliquia”. La freschezza e la qualità del prodotto fanno sprigionare aromi e sapori impareggiabili, che non sono riscontrabili nei caffè da scaffale della grande distribuzione. Qui l’uso del migliore caffè arabica del mondo, si sposa con la cura maniacale dei dettagli : acqua di fonte, tazzina rigorosamente bollente, un poco di acqua vicino, la “mano” del barman, una macchina fumante alla giusta pressione , fanno del locale Hopera una esperienza obbligata per i buongustai della bevanda bruna.

Hopera caffè italian style cafè (Castel Romano Shopping Village Via Ponte di Piscina Cupa n°54 Roma)

Julius Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  © 

e-max.it: your social media marketing partner