Allergia: un fenomeno in aumento rispetto al passato

Con l’arrivo della primavera, torna l’allergia, sempre dietro l’angolo e pronta all’attacco.
Circa il 18% della popolazione globale soffre di sintomi allergici: un numero elevatissimo che si aggira intorno a 1,3 miliardi di persone. Un fenomeno, decisamente in aumento rispetto al passato. Ad esserne colpiti sono in particolare modo i bambini. Questo aumento sembra essere provocato da una serie di fattori. In particolare, una teoria piuttosto diffusa sostiene che l’eccessiva igiene, tipica della società moderna, non stimoli eccessivamente il nostro sistema immunitario, con la conseguenza di fenomeni allergici anche in età adulta. Piccole accortezze quotidiane pertanto, soprattutto per ciò che riguarda l’ambiente domestico, possono aiutare a tenere a bada le allergie. Evitare per esempio di aprire le finestre in fasce orarie ad elevato rischio polline, evitare disordine, polvere e sporcizia, poiché creano un ambiente malsano in cui possono proliferare con grande facilità batteri, muffe e microrganismi di ogni tipo, prestare attenzione alla pulizia dei tappeti, non lasciare briciole sul pavimento, etc., sono tutti questi, rimedi naturali che possono di gran lunga contrastare i sintomi allergici che proprio in primavera si manifestano maggiormente.
Marialuisa Roscino © RIPRODUZIONE RISERVATA
 

e-max.it: your social media marketing partner