Le gambe gonfie , a cura del Dott.Piero Eleuteri

Sta arrivando la bella stagione e come sempre le donne si pongono il problema che “ le gambe sono gonfie “. I disturbi si presentano con gambe pesanti, indolenzite, con vene maggiormente rilevate, formicolii, a volte crampi muscolari. Lo stare a lungo seduti od in piedi aumenta tutti questi disturbi. Il prolungarsi di questa sintomatologia rende la cute più sottile e quindi a maggior rischio di andare incontro a lesioni cutanee; inoltre l’utilizzo di calzature inappropriate riduce la spinta che il nostro passo esercita sul sistema venoso e linfatico per il ritorno del sangue.

Le spiegazioni di questa condizione sono sempre molte:
1. Eccesso di peso
2. Alterazioni della postura
3. Insufficienza delle vene e dei linfatici
4. Condizioni climatiche ( vasodilatazione da calore)
5. Variazioni ormonali
Esistono rimedi che possono ridurre il gonfiore (edema), ma richiedono l’impegno COSTANTE della paziente, che non si deve MAI stancare di seguire un nuovo stile di vita.
Se questi disturbi non sono legati ad una patologia vascolare ( visita angiologica !!) il rimedio migliore consiste in una attività fisica costante :passeggiate, nuoto, camminare nell’acqua immersi sino all’addome : tutto ciò favorisce un’azione di massaggio che aiuta il ritorno veno-linfatico.
Le cure mediche (= farmaci) sono indispensabili solo nei casi di patologia acuta, abbastanza rari; in tutti gli altri casi i farmaci sono solo di supporto al nostro impegno nel voler riconquistare il proprio benessere.
Non esistono rimedi magici per risolvere il problema, men che mai in pochi mesi o giorni !!

Per chiarimenti e approfondimenti e trattamenti contattare :
Dott.Piero Eleuteri, MMG, Specialista in Angiologia medica. Malattie dell’apparato digerente
Studio Medico,Pomezia via Roma 139 tel 06.910.70.50 e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. www.linfedemainforma.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA

e-max.it: your social media marketing partner