Ardea - Il Consiglio comunale ha approvato il rendiconto 2016.

Come ha spiegato l'assessore al Bilancio Giovanni Colucci, il disavanzo amministrativo è di oltre 12 milioni di euro. “Questo rendiconto fa riferimento solo alla passata amministrazione – ha aggiunto Colucci – E' un adempimento che siamo obbligati a fare per il principio basilare della continuità amministrativa”. In riferimento al disavanzo, l'assessore ha spiegato come sia derivato da “una gestione dei flussi di cassa ma anche dall'applicazione di principi contabili, come la presenza di contenziosi, la qualità e la quantità della riscossione dei tributi e le spese che vanno oltre lo stesso esercizio”. Poi, ha illustrato alcune delle linee che comporranno i prossimi bilanci. “Il primo elemento è quello della comunicazione – ha detto – Dobbiamo rendere il bilancio più comprensibile e interpretabile, per evidenziare i dati significativi e capire l'impatto che si ha sulla città. E bisogna lavorare sulla razionalizzazione della spesa, sul miglioramento della qualità dei servizi offerti e per un lavoro più pressante sulla qualità e la quantità delle entrate”. 

e-max.it: your social media marketing partner