L’uva, scopriamo insieme le proprietà curative e i benefici

L’uva è un vero toccasana per la nostra salute e per il nostro benessere fisico. Le sue origini sono incerte, ma le sue proprietà e benefici sono conosciuti sin dai tempi più antichi in cui l’uva rappresentava il simbolo della vita.

L’elemento principale dell’uva è rappresentato dall’acqua in una percentuale che può variare dal 72 all’84% circa, a seconda della qualità e degli zuccheri presenti, precisamente glucosio e fruttosio. Contiene anche molti minerali, tra i quali: il ferro, il calcio, il fosforo, il sodio e il magnesio. Dominante è poi la presenza di sostanze polifenoliche, responsabili di moltissimi benefici per la salute umana: sostanze flavonoidi, come antociani e tannini e non flannoidi come gli acidi fenolici. Nell’uva, troviamo anche alcuni acidi che hanno un ruolo determinante nella trasformazione del vino, l’acido malico, l’acido tartarico e l’acido citrico.

Sono poi presenti le dieci vitamine del gruppo B e la vitamina C e in una modestissimaantità, troviamo anche la vitamina A. Uno dei componenti più importanti è sicuramente il fenolo, una sostanza importantissima presente nella buccia dell’uva chiamata resveratrolo con proprietà davvero salutari nei confronti del nostro organismo. La presenza nell’uva del resveratrolo apporta molti benefici alla salute, ha infatti azione antinfiammatoria e antibatterica, ha proprietà antiossidanti e dunque antitumorali e contribuisce a rendere il sangue più fluido, evitando la formazione dei grumi.

Un acido d’uva contiene principi attivi e nutrienti per la rigenerazione della nostra pelle. L’uva contiene inoltre il boro, un oligoelemento necessario per la salute delle ossa e per la salute celebrale. Rappresenta infine un’ottima fonte di energia per le persone che soffrono in particolare di frequenti momenti di spossatezza e di stanchezza.

MARIALUISA ROSCINO

e-max.it: your social media marketing partner