Sequestrati oltre 10 kg di marijuana. La Polizia di Stato individua base per lo spaccio e arresta un 37 enne romeno.

Un grande sacco di plastica trasparente con oltre 10 kg. di marijuana, nascosto nel giardinetto di pertinenza di un appartamento, in zona Borghesiana.
Un pusher 37enne di origini romene arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti al fine di spaccio.
E' l’esito di un’indagine, effettuata dagli investigatori del commissariato Salario-Parioli, volta all’individuazione di possibili “fornitori” di stupefacenti in quella zona.
Proprio ieri, sulla base degli elementi investigativi raccolti, gli agenti hanno deciso di controllare P.I.L. che, visibilmente agitato e nervoso, ha dichiarato ai poliziotti di essere sprovvisto di documenti e di non avere una dimora.
Dalla perquisizione personale, in possesso dell’uomo, è stato rinvenuto un mazzo di chiavi, che corrispondeva al portoncino d’ingresso di un appartamento, sito al piano terra, in via Pratolungo.
Nel corso della successiva perquisizione domiciliare, gli investigatori hanno rinvenuto l’ingente quantitativo di droga.
L’uomo, terminati gli accertamenti, è stato tratto in arresto.

 

e-max.it: your social media marketing partner