Ladispoli -"Raccolta differenziata, serve la collaborazione dei cittadini"

"Per poter arrivare ad un servizio sempre più efficiente serve l'aiuto di tutti: ringraziamo il Comitato Rifiuti Zero Ladispoli per le segnalazioni sulle incongruenze nel regolamento per il conferimento al Centro Comunale di Raccolta, così come ringraziamo le decine di cittadini che ogni giorno ci fanno notare i problemi della nostra città in materia di igiene urbana". Con queste parole il consigliere delegato all'igiene urbana, Carmelo Augello, è intervenuto sulla problematiche inerenti la raccolta di differenziata a Ladispoli.
"Le "anomalie" presenti nelle disposizioni approvate dalla Giunta Paliotta con delibera n. 72 del 5 maggio 2017 – ha proseguito Augello - le avevamo notate anche noi, tanto che stiamo provvedendo alla modifica di questo provvedimento. Allo stesso tempo daremo disposizioni alla ditta appaltatrice del servizio affinché pianifichi il ritiro di tutti quei rifiuti esclusi dalle disposizioni della succitata delibera. Oltre a questo abbiamo presentato un progetto per la concessione di contributi finanziari per la realizzazione dei centri di raccolta e delle isole ecologiche a supporto della raccolta differenziata dei rifiuti urbani, attraverso un bando indetto dalla Regione Lazio. Mentre per quanto riguarda i contenitori per la raccolta di medicinali scaduti e di batterie esauste, stiamo cercando la giusta soluzione: purtroppo da qualche nostro cittadino – ha concluso Augello - venivano usati non per il loro scopo, ma per smaltire i rifiuti indifferenziati. Come ripeto il nostro fine è quello di avere un servizio sempre più efficiente, per fare questo serve l'aiuto di ogni singolo cittadino".

   

e-max.it: your social media marketing partner